Sud Sud Vacanze
 
Sud Sud Vacanze
 

Francavilla Fontana: cosa vedere della “città degli Imperiali”

Proprio là dove comincia la penisola salentina, e quasi equidistante dal mar Ionio e dal mar Mediterraneo, sorge la bella città d`arte di Francavilla Fontana. Un gioiello di Puglia ancora poco conosciuto ma che custodisce tesori di importanza cruciale. Francavilla Fontana è anche detta la “Città degli Imperiali” in onore dei principi Imperiali appunto, governanti del borgo, all’apice del suo splendore per circa due secoli. Nell’ottocento, infatti, la città diviene uno dei maggiori centri culturali e industriali della Puglia.

Scopriamo insieme cosa vedere a Francavilla Fontana in un tour tra le sue bellezze storiche e tra i suoi scorci inconsueti.

francavilla_fontana_cupola.jpg

Il Centro Storico di Francavilla Fontana

Tra cupole, palazzi storici e graziose piazze, il centro storico di Francavilla Fontana è uno spettacolo da godere da ogni punto di vista.

Tra gli scorci più affascinanti della città, c`è di certo Piazza Umberto con la sua fontana, la bella torre dell`orologio, alta più di 20 metri e i suoi caratteristici portici. Proprio sotto a questa piazza sorge un antico frantoio ipogeo tutto da scoprire e, ai quattro angoli della stessa, si possono ammirare altrettante statue raffiguranti sant’Irene, san Carlo Borromeo, la Vergine Immacolata e la Madonna della Fontana.

L`altra ricchezza caratteristica di Francavilla Fontana sono i suoi numerosi palazzi storici, tra i quali spiccano Palazzo Argentina, tipicamente rinascimentale, dotato di una corte interna con un arco intagliato e Palazzo Giannuzzi-Carissimo, tra i più grandi della città, costruito intorno al 1700.

francavilla_fontana_castello.jpg

Il castello degli Imperiali

Nel cuore del centro storico, poi incontriamo il famoso Castello imperiali di Francavilla Fontana, uno dei simboli indiscussi della città. Quello che è possibile ammirare oggi è frutto di numerosi rimaneggiamenti avvenuti nel corso dei secoli: il risultato è un palazzo metà fortezza e metà dimora gentilizia, circondato da maestose mura.

Il complesso è davvero una visione per gli occhi con il suo aspetto regale e raffinato.

La famiglia degli Imperiali, principi illuminati e mecenati molto conosciuti, provocò fermento positivo nella vita di corte attorno al castello che in quel periodo ebbe una forte rinascita architettonica e artistica.

L`aspetto del palazzo è quello tipicamente barocco, con preziosi decori e intarsi realizzati agli inizi del Settecento. Il loggiato che guarda verso il Parco delle Rimembranza, i regali portali e il teatro rendono il grande maniero un`opera da ammirare in tutta la sua bellezza.

All`interno del castello oggi è ospitato il Museo archeologico di Francavilla Fontana.

La cattedrale

Ancora, tra i luoghi storici e simbolici da vedere a Francavilla Fontana c`è sicuramente la Chiesa Madre, più precisamente Basilica minore del Santissimo Rosario. Una cattedrale dall`aspetto tipicamente barocco, acquisito dopo l`importante ristrutturazione avvenuta nel 1743 successiva ad un terremoto che la distrusse quasi totalmente. 

Oggi della cattedrale di Francavilla Fontana possiamo ammirare la sua facciata sobria e armonica che ai lati presenta le statue in pietra di San Pietro e San Paolo.

Ma la vera particolarità della basilica è la sua caratteristica cupola che detiene anche un particolare record: con i suoi 13 metri d`altezza è la cupola più alta del Salento. Uno spettacolo di colori vividi che difficilmente si dimentica, quello di questa costruzione rivestita da brillanti maioliche policrome e coronata da una lanterna.

francavilla_fontana_palazzo_aregentina.jpg

I Balconi

Menzione speciale, oltre che ai bellissimi palazzi storici di Francavilla Fontana, va ai suggestivi balconi che li decorano.

Camminando tra le vie del centro, infatti, non si può fare a meno di rimanere affascinati dalle particolari decorazioni dei balconi degli edifici che hanno fatto la storia della città.

Palazzo Argentina è decorato da un antico e bellissimo balcone del ‘400, menzionato come monumento nazionale e in competizione, come “balcone più bello d`Italia”, con il più noto balcone di Giulietta a Verona. Anche palazzo Gianuzzi-Carissimo, considerato tra i più grandi della città, è dotato di un’imponente facciata con il balcone che fa da contorno a tutta la struttura, finemente ricamato con decorazioni a volte e bassorilievi. 

Ed ancora, Palazzo Maggi-Scazzeri, con il suo balcone in ferro, sorretto da mensole romanicheggianti, sul quale si aprono tre porte-finestre. Infine, Palazzo Sedile con la sua facciata caratterizzata da una loggia a cinque fornici scandita da sei semicolonne con capitelli corinzi su cui corre una cornice aggettante. Una passeggiata, quella tra queste bellezze architettoniche che difficilmente riuscirete a scordare.

Vacanze nell’alto Salento

In un viaggio nel Salento, per goderti le ricchezze del territorio come Francavilla fontana, unendole alle bellezze naturali vicine al mare, l’idea è cercare la soluzione d`affitto nelle più comode località marittime sul mar Ionio. 

Prenota una tra le tante case vacanze a Campomarino di Maruggio se ami le spiagge lunghe e dorate.

Una menzione particolare va data poi alle foci del fiume Chidro, un luogo incantato, una spiaggia dai colori cristallini. Vivila a pieno scegliendo l’alloggio più idoneo tra le diverse case vacanze a San Pietro in Bevagna.

Grazie al catalogo di Sud Sud Vacanze, entrambe le località saranno il punto di partenza ideale per un viaggio in grado di unire cultura e relax in cui ammirare borghi stupendi e un mare da cartolina.

 
Condividi: